ALDATERRA Progetti

Scopri l'artista che è in

Progetti
Banner_StreetsOf

Streets of ... 7 città in 7 verbale è un 8 anni nella installazione video-sonora rendendo prodotte dall'artista Alda Terracciano. L'installazione si compone di sette opere d'arte, che immergere il pubblico in una realtà virtuale dei suoni distintivi, le immagini e gli odori di Napoli, Shanghai, Mumbai, Tangeri, Salvatore, Lisbona e Londra.

Il progetto è stato progettato per scoprire la memoria ancestrale di tre storiche, percorsi che si intersecano (indoeuropee migrazioni, Via della Seta, e il commercio transatlantico di schiavi) in quanto inconsciamente riaffiorano nella vita quotidiana delle persone in tutto il mondo, attraverso suoni, movimenti, e rituali comuni. L'ispirazione viene dal seme dell'artista interesse a lungo termine in, e la ricerca su, il paesaggio britannico interculturale e Londra in particolare. Come la città più diverse in Europa e come crocevia di identità culturali locali e globali, Londra rappresenta il perno di una ruota i cui raggi raggiungono verso altri luoghi del mondo, in un continuum culturale.

Con questo spirito in, il progetto si propone di andare oltre Londra, attraverso l'arte di riconnettersi il pubblico con il loro patrimonio culturale, e mescolando i loro ricordi ancestrali attraverso un multi-layered immersione sensoriale per le strade del luogo. Per esplorare e mettendo in mostra il DNA culturale delle sette città si comincia a riconoscere l'interconnessione delle culture sotto osservazione e rivalutare il modo in cui si riflettono questi luoghi per le strade di Londra. Una serie di eventi, chiamato "Momenti di interazione"E"Momenti di riflessione", sono stati consegnati dall'artista durante tutta la fase di sviluppo del progetto e le sue presentazioni a coinvolgere il pubblico con l'opera d'arte e sollecitare il loro feedback creativo.

Nelle parole dell'artista: "L'arte è qualcosa che accade nella mente delle persone. Quindi ho pensato "Streets of ... 7 città in 7 minuti "come uno spazio in cui l'interazione tra la memoria, corpo umano e l'ambiente urbano deve essere liberamente reinterpretati secondo le narrazioni personali delle persone e storie."

L'installazione completa aperto a Londra al Festival di Greenwich Peninsula a luglio 2012 durante i Giochi Olimpici, è stato selezionato al Festival di Urbano Dialoghi, che ha avuto luogo presso la Galleria Rosso a East London nel mese di novembre 2012, ed esposto insieme con estratti del Vivere Archeologia del Luogo a Rich Mix a gennaio 2013.

Per ulteriori informazioni sulle prossime installazioni di opere d'arte, si prega di visitare Strade di… prossimi eventi

Visitatori’ retroazione alla Galleria Rosso

Arts Council England  Logo-Napoli  Connections through Culture LOGO bahia NAN image001