ALDATERRA Progetti

Scopri l'artista che è in

Mostre & Festival

Mostre

Nel suo ruolo di Direttore Creativo di Storie Future, Alda Terracciano curato la mostraMessa in scena il Viaggio sulla vita e l'opera del drammaturgo americano Edgar Caraibi Nkosi Bianco, che ha aperto marzo 2004 presso il Museo di architettura domestica a nord di Londra, e l'installazioneLa vita in Performanceal The National Archives, per lanciare il nuovo catalogo on-line dell'archivio componenti di motiroti. Ha anche ideato e diretto Trading Faces schiavitù Ricordando, la prima mostra online l'eredità del commercio transatlantico di schiavi in ​​British arti dello spettacolo. La mostra è stata lanciata nel mese di novembre 2008 e da allora ha ricevuto più di 700,000 colpi diventando un punto di riferimento essenziale per tutti gli studenti che ricercano il teatro nero nel Regno Unito.

Installazione "La vita in Performance", The National Archives, 16 Marzo 2005. Foto di Rudy Atwell

"Messa in scena il Viaggio", Evento di lancio, 25 Marzo 2004. Foto di Rudy Atwell

Edgar Nkosi White at the launch of

Edgar Nkosi Bianco in occasione del lancio della "messa in scena del viaggio", 25 Marzo 2004. Foto di Rudy Atwell

Festival

lift04-enquiry

Ruolo di Alda Terracciano come Dramaturg e Curatore del LIFT 04 Richiesta (cinque anni di progetto che esplora il teatro in tutto il mondo) concentrato, di esercitare una vasta gamma di artisti e intellettuali – messa in servizio, l'elaborazione e la distribuzione di opere d'arte tra cui saggi critici, cinema, performance e nuovi media. In particolare, è stata responsabile per modellare il racconto della stagione e di identificare i meccanismi di interazione tra i suoi partecipanti di studiare i processi di produzione e la ricezione di teatro internazionale a Londra. Era fondamentale nel facilitare la circolazione di idee ed esperienze tra il personale LIFT, suo consiglio di amministrazione, invitati artisti internazionali, Inquirenti e il pubblico. Il processo è culminato nella produzione di 100 prestazioni, Video, trattativa, installazioni visive e laboratori di partecipazione di artisti e membri del pubblico da una vasta gamma di gruppi di età, professioni e background culturali. Si è svolta presso la Bargehouse tra maggio e giugno 2004.

Che gli amministratori detto:

"Grazie per la coerenza, intelligenza e affetto che diretta alla richiesta e le sue componenti molteplici - teatrale, umano, mattoni e malta, spiriti in visita e dannato duro lavoro. (...) Hai portato tenacia, disciplina, l'ambizione e l'argomento. Hai portato chiarezza, determinazione e una delle 'punteggiatura' le tue parole iniziali. Thankyou." (Lucy Neal e Rose Fenton, ex-LIFT Direttori Artistici, 2005)